ONLUS FONDAZIONE COCCINELLA

“Tutti i fiori del futuro sono contenuti nei semi di oggi”
Fai una donazioneDiventa un volontario

Fondazione Coccinella Onlus

Storia

La Fondazione Coccinella è stata ufficialmente registrata in Italia, nella città di Riccione – Rimini, il 28 aprile 2009, con la donazione di 96 soci fondatori e successivamente registrata in Brasile, il 22 giugno 2010.

Paolo D’arrico è l’attuale presidente della Fondazione Coccinella in Italia.

In Brasile la Fondazione è rappresentata dalla psicologa Maria Luzia Batista dos Santos.

Tutte le risorse della Fondazione Coccinella provengono da donazioni di membri sostenitori, comunità, aziende e singoli individui.

La proposta è quella di creare gruppi di volontari per lavorare in tutti gli ambiti di azione della Fondazione, oltre a sviluppare programmi di partnership con istituti di istruzione superiore.

Missione

La nostra Missione è quella di accogliere, proteggere, educare i bambini brasiliani di Mineiros, nello Stato del Goias, che vivono nella precarietà, nell’abbandono, lontani dalla scuola e dai giochi. Dare loro dignità e farli diventare protagonisti della loro vita.

Guidarli in un percorso di crescita e di studio creando attività educative, culturali e sportive, mirando al loro sviluppo motorio, psicologico e cognitivo.

La loro vita di disagio e d’infelicità è il nostro stimolo per continuare a dare sempre di più anche con l’aiuto di chi, come noi, crede in questo progetto umanitario.

A tal scopo attualmente stiamo realizzando un Orfanotrofio/Struttura di supporto che comprende: scuola, mensa, ambulatorio medico, dormitorio.

L’impegno non si fermerà fino al raggiungimento dei nostri obiettivi e ancora oltre per non smettere mai di donare amore e gioia a chi ne ha più bisogno.

Galleria

ONLUS FONDAZIONE COCCINELLA

“Tutti i fiori del futuro sono contenuti nei semi di oggi”
Fai una donazioneDiventa un volontario

Fondazione Coccinella Onlus

Storia

La Fondazione Coccinella è stata ufficialmente registrata in Italia, nella città di Riccione – Rimini, il 28 aprile 2009, con la donazione di 96 soci fondatori e successivamente registrata in Brasile, il 22 giugno 2010.

Paolo D’arrico è l’attuale presidente della Fondazione Coccinella in Italia.

In Brasile la Fondazione è rappresentata dalla psicologa Maria Luzia Batista dos Santos.

Tutte le risorse della Fondazione Coccinella provengono da donazioni di membri sostenitori, comunità, aziende e alleanze.

La proposta è quella di creare gruppi di volontari per lavorare in tutti gli ambiti di azione della Fondazione, oltre a sviluppare programmi di partnership con istituti di istruzione superiore dei minatori.

Missione

Accogliere, proteggere, educare i bambini brasiliani di Mineiros, nello Stato del Goias, che vivono nella precarietà, nell’abbandono, lontani dalla scuola e dai giochi. Dare loro dignità e farli diventare protagonisti della loro vita.

Guidarli in un percorso di crescita e di studio creando attività educative, culturali e sportive, mirando al loro sviluppo motorio, psicologico e cognitivo.

La loro vita di disagio e d’infelicità è il nostro stimolo per continuare a dare sempre di più anche con l’aiuto di chi, come noi, crede in questo progetto umanitario.

L’impegno non si fermerà fino al raggiungimento dei nostri obiettivi e ancora oltre per non smettere mai di donare amore e gioia a chi ne ha più bisogno.

Galleria

Obiettivi

La Fondazione Coccinella è una Istituzione Pubblica i cui obiettivi sono: sostenere i bambini che vivono in situazioni di rischio, abbandono familiare o vittime di qualsiasi tipo di violenza.

La struttura di accoglienza e supporto è in costruzione a Mineiros, un comune del Brasile nello Stato del Goiás facente parte della mesoregione del Sul Goiano della microregione del Sud est del Goiás. La struttura nasce con lo scopo di ospitare per un periodo temporaneo o permanente, i bambini da 0 a 14 anni che vengono inviati dal “Conselho Tutelar“.
Inizialmente, 80 posti saranno messi a disposizione per i bambini orfani, mentre 120 posti saranno messi a disposizione per i bambini bisognosi della comunità di Mineiros. Ai bambini sarà data la possibilità di frequentare la scuola oltre a corsi di informatica, inglese, musica, arte, danza, sport. A disposizione dei bambini e delle loro famiglie sarà inoltre messo a disposizione personale qualificato per  supporto psicologico, dentista ed assistenti allo sviluppo sociale.

I bambini che vivranno nell’istituzione saranno assistiti da professionisti per farli sentire in un ambiente familiare. Seguiranno la routine della casa con attività programmate in base alla loro età e dovranno frequentare la scuola pubblica.

I bambini che rimarranno nell’istituzione fino al ritorno alle loro famiglie o adottati da terzi, riceveranno tutte le cure necessarie per il loro sviluppo biologico, psicologico e sociale.

In entrambi i casi, la Fondazione seguirà la traiettoria della vita di questo bambino fino alla sua età adulta.

Eventi

25 Novembre 2021 - Prossimo evento

Presentazione della Fondazione Coccinella alla città di Mineiros

Il 25 Novembre la Fondazione Coccinella apre le sue porte alla città di Mineiros per far conoscere l’operato e lo stato di avanzamento lavori della Fondazione a tutti e per chiedere la partecipazione di tutti a questo PROGETTO DI SUPPORTO PER L’INFANZIA

Video

Notizie

AdDio Luciano!

AdDio Luciano!

Non sempre possiamo dare buone notizie. Con grande dolore dobbiamo parteciparVi che il nostro caro amico Luciano è venuto improvvisamente a mancare. Tutti sappiamo che Luciano è stato uno degli ideatori, promotori, fondatori è più attivi sostenitori della Fondazione...

Fondazione Coccinella avvia il progetto Pizza Day

Fondazione Coccinella avvia il progetto Pizza Day

E la giornata si è conclusa con la pizza !!! Attraverso una collaborazione tra la Fondazione Coccinella e la pizzeria Du'Cheff, abbiamo iniziato la notte di questo venerdì 22 giugno il progetto "Pizza Day", che mira a consegnare la pizza mensilmente a qualsiasi...

Contattaci

.. e dona il meglio di te. L’amore!
“La carità è l’unico tesoro che viene aumentato dividendolo.” Cesare Cantú

Privacy*

Consenso

14 + 14 =